0 (Prodotti) € 0,00 Carrello

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: € 0,00

Gravisano Murgia Bianco I.G.P.

Altre viste

Gravisano Murgia Bianco I.G.P. 2008

Disponibilità: Disponibile

€ 15,16
Un vino passito che viene dalla storia della nostra terra. Si narra, tra gli anziani del nostro Paese, che fino a qualche secolo fa tra i filari delle nostre vigne allignasse un uva, probabilmente un clone di Greco a maturazione anticipata, che appassiva in pianta.
Nell'antica saggezza popolare nulla doveva essere sprecato e quindi da queste uve appassite, vinificate a parte, si traevano pochissimi litri di un vino dolce che si offriva agli ospiti di riguardo durante le feste, per accompagnare i nostri tradizionali dolci di mandorla.
Quest'uva veniva chiamata dialettalmente "Gravisano". Non siamo ancora riusciti a recuperare questa mitica e scomparsa varietà, ma la nostra ricerca ci ha portato a scoprire che appassendo la nostra Malvasia sui graticci se ne può ricavare un nettare dal gusto morbido e fragrante, mai stucchevole, che ha trovato dal 1992, anno della sua prima produzione,
un posto nel mondo dei vini dolci.
  • Vitigni: Malvasia lunga.
  • Denominazione: Murgia Bianco IGP.
  • Zona vitivinicola: Vigneti selezionati in agro di Gravina e Spinazzola.
  • Sistema di allevamento: Spalliera.
  • Tipo di potatura: Guyot.
  • Densità di ceppi per ettaro: Mediamente 4.500.
  • Modalità di appassimento: Su graticci per 40 - 60 giorni.
  • Resa di uva appassita per ettaro: 18 q ..
  • Fermentazione: In barriques di rovere allier da 225 lt di primo passaggio, a temperatura controllata di 16"C.
  • Durata della fermentazione: 30 giorni.
  • Fermentazione Malolattica: Non svolta.
  • Affinamento: In barriques di rovere allier per 2 anni ed in vasche di acciaio inox per 12 mesi.
  • Dati analitici del vino: AT 6.80 g/1- pH 3.70- Zuccheri residui 158 g/1.

Ulteriori informazioni

Proprietà Organolettica

Aspetto visivo: Giallo dorato di buona intensità.

Olfatto: Buona intensità aromatica con profumo di uvetta passa, canditi, mughetto e leggero sentore di citronella.

Gusto: Giusto equilibrio tra dolcezza e acidità, piacevolmente fresco mai pesante e stucchevole, ottima sapidità.

Abbinamenti gastronomici Con i tradizionali dolci di mandorle o di pasta reale, oppure su formaggi teneri e miele d'acacia, ottimo da solo come vino da meditazione.
Temperatura di servizio Si consiglia di servirlo a 16°C - durante l'estate si può apprezzarlo a 13°C.
View FileGravisano    Size: (472.02 KB) Scheda tecnica IT