Dedicato Rosso Gioia Del Colle D.O.P. 2011

36,00

Può un vino esprimere i sentimenti più nobili che albergano nell’animo umano?
Amore!
Riconoscenza!
Passione!
Speranza!
Gratitudine!
Tolleranza!
Rispetto!
Questo è guello che i nostri genitori ci hanno insegnato e trasmesso ed a loro, Franco e Lucia, abb1amo voluto dedicare il nostro vino più prezioso.
Da uve primitivo, coltivate in una vigna centenaria in agro di Gioia del Colle, nasce questo vino umco, prodotto in 1991 bottiglie numerate, in ricordo dell’anno di fondazione della nostra azienda.
Non ve lo descriveremo oltre, speriamo che vi piaccia com’è piaciuto a noi!
Beniamino e Alberto D’Agostino

Disponibile

Condividi

  • Vitigni: Primitivo 1 00%;
  • Denominazione: Primitivo di Gioia del Colle D.O.P.
  • Terreni: Calcarei di medio impasto;
  • Altitudine: 500 metri s.l.m.;
  • Sistema di allevamento: Albererello;
  • Densità di ceppi per ettaro: 3.300;
  • Epoca di vendemmia: Fine Settembre;
  • Resa di uva per ettaro: 15 q.li (500 grammi per pianta)
  • Fermentazione: tradizionale in rosso alla temperatura controllata di 26°-28°C con 20 giorni a contatto con le bucce;
  • Affinamento: 24 mesi in barriques di rovere allier tostatura media di secondo passaggio, 12 mesi in bottiglia;
  • Dati analitici del vino: AT 6,22-pH 3.35.

Proprietà organolettica:

Aspetto visivo: Rosso cupo intenso, impenetrabile;

Olfatto: Frutti di bosco, amarene sotto spirito, vaniglia, tabacco, caffè tostato;

Gusto: Morbido, awolgente, vellutato sul palato, perfetta la fusione alcol/legno.

Contiene solfiti

Prodotto:

In Italia

Abbinamenti gastronomici:

Brasati, carni di cinghiale e cacciagione in genere, ragù, formaggi stagionati.

Temperatura di servizio:

Si consiglia di servirlo a 18-20 °C

Gradazione alcolica::

14°

DESCRIZIONE
  • Vitigni: Primitivo 1 00%;
  • Denominazione: Primitivo di Gioia del Colle D.O.P.
  • Terreni: Calcarei di medio impasto;
  • Altitudine: 500 metri s.l.m.;
  • Sistema di allevamento: Albererello;
  • Densità di ceppi per ettaro: 3.300;
  • Epoca di vendemmia: Fine Settembre;
  • Resa di uva per ettaro: 15 q.li (500 grammi per pianta)
  • Fermentazione: tradizionale in rosso alla temperatura controllata di 26°-28°C con 20 giorni a contatto con le bucce;
  • Affinamento: 24 mesi in barriques di rovere allier tostatura media di secondo passaggio, 12 mesi in bottiglia;
  • Dati analitici del vino: AT 6,22-pH 3.35.
ULTERIORI INFORMAZIONI

Proprietà organolettica:

Aspetto visivo: Rosso cupo intenso, impenetrabile;

Olfatto: Frutti di bosco, amarene sotto spirito, vaniglia, tabacco, caffè tostato;

Gusto: Morbido, awolgente, vellutato sul palato, perfetta la fusione alcol/legno.

Contiene solfiti

Prodotto:

In Italia

Abbinamenti gastronomici:

Brasati, carni di cinghiale e cacciagione in genere, ragù, formaggi stagionati.

Temperatura di servizio:

Si consiglia di servirlo a 18-20 °C

Gradazione alcolica::

14°

DOWNLOAD