Rosè di Lulù Murgia Rosato I.G.P. 2019

18,30

Ho voluto dedicare questo vino a mia figlia Lucia Pia che affettuosamente i cuginetti hanno battezzato Lulù.
Una vigna antica, situata a 700 metri sul livello del mare, nel punto più alto di Gravina.
Un terroir unico, terreno sabbioso a bassissima fertilità naturale dove la vite per sopravvivere ha imparato a soffrire ed a produrre pochi grappoli di straordinaria intensità.
Rosato dal colore intenso dalla notevole struttura e dalla spiccata personalità è uno dei vini simbolo della Puglia enologica che per prima è riuscita ad affermare in tutto il mondo questa tipologia di vino, così difficile da produrre.

Disponibile

Condividi

  • Vitigni: 100% Uva di Troia.
  • Denominazione: Murgia Rosato IGP.
  • Zona vitivinicola: Vigna del Trono – agro di Gravina in Puglia.
  • Vigneti: Vigna del Trono.
  • Terreni: Substrato sabbioso, ad elevata permeabilità e bassa fertilità.
  • Anno d’impianto: 1971.
  • Altitudine: 700 m s.l.m..
  • Esposizione dei vigneti: Nord-Sud.
  • Sistema di allevamento: Spalliera.
  • Tipo di potatura: Cordone Speronato.
  • Densità di ceppi ettaro: 4.000.
  • Resa di uva per ettaro: 50 q..
  • Fermentazione: In vasche di acciaio inox.
  • Temperatura di fermentazione: 14°C.
  • Durata della fermentazione: 20 giorni.
  • Fermentazione Malolattica: Svolta in parte.
  • Affinamento: 4 mesi in vasche di acciaio inox.
  • Gradazione alcolica: 14% Vol.
  • Dati analitici del vino: AT 5.70 g/l – pH 3.28.

Proprietà organolettica:

Aspetto visivo: Brillante, di colore rosato di buona intensità.

Olfatto: Intenso, fruttato, ciliegie sotto spirito, gelsi.

Gusto: Ricco, avvolgente e complesso.

Contiene solfiti

Prodotto:

In Italia

Abbinamenti gastronomici:

Salame, formaggi semistagionati, carni d'agnello in umido.

Temperatura di servizio:

Servire a 13 °C

Gradazione alcolica::

12°

DESCRIZIONE
  • Vitigni: 100% Uva di Troia.
  • Denominazione: Murgia Rosato IGP.
  • Zona vitivinicola: Vigna del Trono – agro di Gravina in Puglia.
  • Vigneti: Vigna del Trono.
  • Terreni: Substrato sabbioso, ad elevata permeabilità e bassa fertilità.
  • Anno d’impianto: 1971.
  • Altitudine: 700 m s.l.m..
  • Esposizione dei vigneti: Nord-Sud.
  • Sistema di allevamento: Spalliera.
  • Tipo di potatura: Cordone Speronato.
  • Densità di ceppi ettaro: 4.000.
  • Resa di uva per ettaro: 50 q..
  • Fermentazione: In vasche di acciaio inox.
  • Temperatura di fermentazione: 14°C.
  • Durata della fermentazione: 20 giorni.
  • Fermentazione Malolattica: Svolta in parte.
  • Affinamento: 4 mesi in vasche di acciaio inox.
  • Gradazione alcolica: 14% Vol.
  • Dati analitici del vino: AT 5.70 g/l – pH 3.28.
ULTERIORI INFORMAZIONI

Proprietà organolettica:

Aspetto visivo: Brillante, di colore rosato di buona intensità.

Olfatto: Intenso, fruttato, ciliegie sotto spirito, gelsi.

Gusto: Ricco, avvolgente e complesso.

Contiene solfiti

Prodotto:

In Italia

Abbinamenti gastronomici:

Salame, formaggi semistagionati, carni d'agnello in umido.

Temperatura di servizio:

Servire a 13 °C

Gradazione alcolica::

12°

DOWNLOAD